Cerca
  • MovEasy

Corona virus: voli speciali per il rimpatrio degli italiani all'estero.




Coronavirus. Alitalia organizza voli speciali per il rimpatrio degli italiani all’estero.

La compagnia aerea italiana ha annunciato una serie di voli ad hoc che permettono il rientro in patria dei nostri connazionali all'estero. In un momento di crisi, come quello che sta vivendo il nostro Paese in questo momento, Alitalia si riafferma come compagnia di bandiera. Si possono prenotare sul sito della compagnia aerea i voli speciali organizzati per il rientro degli italiani bloccati all’estero per l’emergenza coronavirus.


Alitalia, in coordinamento con l’Unità di crisi della Farnesina, sta lavorando per tentare di seguire tutti gli italiani in difficoltà che vogliono tornare nel proprio Paese.

I voli speciali

Alitalia continuerà a garantire, a meno che non vi siano restrizioni al traffico aereo, collegamenti internazionali con Bruxelles, Berlino, Francoforte, Monaco, Parigi, Marsiglia, Nizza, Cairo e Algeri. Sulla rete di lungo raggio la compagnia aerea continuerà a volare verso San Paolo, Rio de Janeiro, Johannesburg, Nuova Delhi, Tokyo.

La compagnia aerea italiana ha inoltre informato che “continuerà ad operare da Roma Fiumicino due voli al giorno su New York e su Londra per permettere ai cittadini italiani e stranieri, tra i quali molti studenti, di rientrare nei rispettivi luoghi di residenza.

Proseguiranno in Italia i servizi aerei con almeno un volo andata e ritorno quotidiano da e per la maggior parte degli aeroporti rimasti operativi a seguito del decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Alitalia infine ha ricordato che a partire dal 16 marzo “sposterà le proprie attività operative al Terminal 2 dell’aeroporto di Malpensa dal quale garantirà il collegamento con Bari, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Napoli, Palermo e Roma Fiumicino.


Dal 17 marzo invece tutte le operazioni di check-in per i voli nazionali, internazionali e intercontinentali della compagnia in partenza da Roma Fiumicino “saranno effettuate al Terminal 3, a seguito della chiusura del Terminal 1.

Volo speciale per le Maldive

Dal 16 marzo, da Roma Fiumicino decollerà un volo speciale per le Maldive che, per rispettare il divieto di ingresso nel Paese agli italiani, farà un preventivo scalo tecnico al Cairo per cambiare l’equipaggio. Piloti e assistenti di volo sono già partiti per l’Egitto, al fine di garantire un volo di andata e ritorno per Malè senza scendere dall’aereo, rispettando ovviamente le normative aeronautiche sui limiti di impiego.

I consigli del Ministero degli Esteri

1) consultare sempre il portale www.viaggiaresicuri.it per info e aggiornamenti in tempo reale; 2) contattare le ambasciate e i consolati del Paese estero nel quale ci si trova in quel momento: alcune ambasciate hanno già attivato una taskforce Coronavirus; 3) contattare, solo in casi di estrema urgenza, l’Unità di Crisi a Roma al numero +390636225; 4) provare a rientrare in Italia con voli con scali, provando diverse combinazioni. Tenendo presente che, per adesso, sono consigliati i voli attraverso Germania, Svizzera e Francia perché, ad oggi, continuano ad essere garantiti. Meglio comunque consultare i siti delle compagnie aeree e degli aeroporti e prediligere sempre le compagnie di bandiera (es. Air France, Lufthansa, Alitalia); 5) valutare anche i viaggi in nave (dalla Spagna, per esempio, Grimaldi Lines garantisce ancora la tratta Barcellona-Civitavecchia) e i treni a lunga percorrenza (Tgv, le ferrovie svizzere, ecc.); 6) chi si trova negli Stati Uniti e intende fare ritorno in Italia può ricorrere ai voli con scalo, tenendo presente che la tratta Usa-Uk è attiva e Uk-Italia è ancora garantita, inoltre un’alternativa potrebbe essere volare via Canada per l’Italia.

0 visualizzazioni

© 2017 MOVEASY.IT Avv. Calogero Salamone - P.IVA 01969480852

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon